121. La lentezza in Norvegia TV

Mi viene segnalato dal curatore Lorenzo Bonini questa notizia, collegandosi ai miei lavori sulla lentezza (The Slowly Project) e sul silenzio (4’33 Chorus Loop) e mi sembra moooolto interessante da convividere con voi (oltre a ringraziare Lorenzo per il pensiero di avermela mandata)

La Norvegia cambia registro e sceglie il silenzio e la tranquillità. La televisione pubblica ‘NRK’ ha trasmesso il 18/02/2013 dodici ore di diretta ininterrotta di un caminetto acceso con, in sottofondo, musica leggera e commenti di esperti. L’esperienza è stata fatta venerdì, in prima serata, e la NRK ha spiegato che la serata-evento ha incollato al piccolo schermo più spettatori rispetto alla normale programmazione. 


[vimeo http://www.vimeo.com/7709079 w=500&h=300]
‘The Slowly Project. Take your time – Modena’ excerpt

[vimeo http://www.vimeo.com/37090926 w=500&h=375]
The Slowly Project. Take your Time – New York (excerpt) from liuba… on Vimeo.

Un Commento su “121. La lentezza in Norvegia TV”

  1. Anonimo

    Lorenzo Bonini
    Ljuba rivendo il tuo video, posso dire che mi sono emozionato e il commento delle persone sono il naturale supporto che nell'Arte non c'è menzogna, fra tutte le discipline è ancora quella più sincera, ricoprendo la delicata missione a lei assegnata come opera del genio e ha per fine quello di cogliere le idee eterne per poi riprodurle e comunicarle all’interno di diverse forme espressive: – la sua origine unica è la conoscenza delle idee; il suo unico fine, la comunicazione di tale conoscenza. Il genio è la capacità di portare al grado supremo la possibilità insita in ogni uomo, di astrarre dalle cose particolari e dalle loro relazioni per divenire: – soggetto puro della conoscenza – assumendone la valenza metafisica di una vera e propria liberazione della coscienza dalla propria sottomissione alla volontà.

Lascia un Commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>