YOU’RE OUT, 2014 – 2016, Germania, colore, 12’57” ed. 3+2ap

L’idea della performance è di fare un gioco che simbolicamente rappresenta lo specchio di ciò che avviene nella realtà: non c’è sempre sufficiente spazio per tutti. Giocare permette alle persone di vivere in prima persona la possibilità di essere rifiutati, la lotta contro gli altri per trovare uno spazio e le emozioni connesse a questo. La performance è concepita per coinvolgere come partecipanti al gioco sia rifugiati che cittadini per rappresentare la società multirazziale dei nostri tempi e il problema che i rifugiati devono affrontare quando entrano in un nuovo paese e i loro tentativi per integrarsi. La location in cui si è sviluppata la performance è molto simbolica e importante. E’ Orienplatz a Berlino, dove era presente la tendopoli per la protesta dei diritti dei rifugiati, e la performance si è svolta appena dopo che la tendopoli fosse sgombrata dalla polizia.

VIEW PROJECT