The Slowly Project: Take your time – New York, 2005 – 2011, Usa, colours, 19’36”  ed 3 + 2ap

 

Questo lavoro è il risultato di una serie di performance nelle strade di Manhattan fra il 2005 e il 2011. La performance consiste nel muoversi a rallenty nella vita quotidiana, camminando così lentamente da causare un impatto di sorpresa, incredulità e riflessione fra i cittadini che incontrano la performance.

Una metafora visibile sulla nostra condizione umana, e una poetica riflessione sull’importanza della lentezza e del ‘prendersi il proprio tempo’ (take your Time) nella vita.

 

VIEW PROJECT