19. La festa di Martin Luther King

Non sapevo che in America si celebrasse il Martin Luther King’s day, e che fosse festa nazionale.
http://en.wikipedia.org/wiki/Martin_Luther_King,_Jr._Day
Ieri sono stata a un concerto di Gospel a Marble Church dedicato a Martin Luther King e con anche le registrazioni di Amalia Jackson, bello. Mi veniva da pensare che meno male che ci sono i neri in America. E’ grazie a loro che spesso questa terra ha questo sapore forte, di dramma e di tensione ma di forza e allegria, nonostante le difficoltà. E’ grazie alla comunità nera che ci sono state alcune delle più forti caratterizzazioni della cultura americana, come il jazz il gospel il blues. Vedere il ritmo, la danza e l’allegria del coro, dei solisti e del pubblico, era uno spettacolo travolgente, e al tempo stesso simile a tutti quelli che ci siamo immaginati o che abbiamo visto in qualche film o repertorio. Che l’America, che non si ferma mai, dedichi una festa nazionale a Martin Luther King mi sembra una cosa grandiosa, e che fa riflettere.