LIUBA A MACRO ASILO

Maggio si apre con una full-immersion romana per i lavori di LIUBA, che saranno visibili al MACRO secondo il seguente calendario:

 

3 Maggio 2019: TALK + SCREENING

In questa data, LIUBA sarà presente in una duplice veste:

 

> Con la proiezione di The Finger and The Moon #6, al suo debutto Italiano, visibile per tutta la giornata del 3 maggio (dalle 00 alle 24:00), sul Maxischermo del Museo  – parte della rassegna #videodelgiorno  che il Museo dedica alla videoarte

 

> Per la serie Autoritratti, un talk di approfondimento sul lavoro di LIUBA, della sua pratica artistica e della sua poetica, con proiezione di video, insieme alla storica dell’arte Maura Favero. 

 

 

7 Maggio 2019: SCREENING

YOU’RE OUT!  parte della serie di LIUBA dedicata alla problematica dei rifugiati.  L’opera sarà proiettata nella rassegna #videodelgiorno  che il Museo Macro Asilo dedica alla videoarte.

YOU’RE OUT! AL XXXIV Black International Festival (Berlino)

12 MAGGIO: YOU’RE OUT! SCREENING 
Il video di LIUBA YOU’RE OUT!  – dedicato alla recente crisi dei rifugiati – sarà presentato domenica 12 maggio (ore 14:00), in occasione della 34esima edizione del festival Berlinese Black International Festival, che si svolgerà dal 9 al 12 maggio presso il Rathaus Shoneberg (City Hall) di Berlino. 

 

“The festival focuses on presenting works of an artistic, cultural or political nature coinciding with the general educational, social, artistic and economic interest of people from Africa, the African Diaspora and people with an interest in participating in intercultural communication and the resultant interfacing and sharing of educational, social, artistic and economic resources.

 

INTERVISTA A LIUBA SU ART JUICE MAGAZINE

Grazie ad Ambra Giombini per il focus sul progetto The Finger and The Moon e la poetica di LIUBA pubblicato sul magazine online Art Juice.net

Il testo è in francese, questo il link dell’intervista e articolo: http://artjuice.net/liuba-une-nonne-dans-lart-contemporain-dialogue-avec-lartiste/

Di seguito un estratto del testo – solo in francese:

 

Dans mon travail ce qui m’intéresse ce sont les gens. Il n’ y a pas de séparation entre artiste et public. Nous sommes tous protagonistes. Avec ma performance je fais quelque chose qui amorce une réflexion chez les spectateurs. Mon domaine de création est l’art visuel, mon corps est un langage qui parle en images à travers une symbolique visuelle.

 

>>>>  TESTO COMPLETO

LIUBA PERFORMANCE OBJECTS a CHIPPENDALE STUDIO (Milano)

Chippendale Studio, progetto e spazio milanese fondato dal curatore e critico LUCA PANARO, è lieto di presentare LIUBA PERFORMANCE OBJECTS con un focus dedicato alla pratica di LIUBA.

Negli spazi di Chippendale studio, oltre all’allestimento di alcune delle ultime opere realizzate dall’artista e alcuni video integrali delle sua performance, il pubblico (in numero massimo di 15 persone, su registrazione) in via del tutto esclusiva potrà osservare, toccare, indossare e manipolare gli oggetti presentati dal libro.

LIUBA e Luca Panaro introdurranno il volume LIUBA PERFORMANCE OBJECTS 

>>> per più info e registrarsi 

LIUBA ad ART PARIS

In occasione dell’edizione di ART PARIS 2018 (4-8 Aprile 2018), la galleria Pascal Vanhoecke è lieta di presentare una selezione di lavori dei suoi artisti e collaboratori di lunga durata. Saranno presenti allo stand C23 anche i due video di LIUBA The Finger and the Moon  #1 e #2 e una nuova serie di polittici e sarà introdotto, in presenza dell’autrice, il volume LIUBA PERFORMANCE OBJECTS. 
Durante i giorni della fiera, il Gran Palais ospiterà una nuova performance di LIUBA, The Fingers and The Moon #6  che svilupperà ulteriormente i lavori presentati dalla galleria.

 

Potete trovare i lavori di LIUBA allo stand C23,PASCAL VANHOECKE GALERIE, presso il Grand Palais di Parigi

LIUBA PERFORMANCE OBJECTS al Museo della Città (Rimini)

LIUBA PERFORMANCE OBJECTS arriva a Rimini per una presentazione d’eccezione all’interno della rassegna “Frontespizio”, una serie di incontri con l’autore promossa dal Comune di Rimini.

 

Per l’occasione, dialogano con LIUBA:

>>> Massimo Pulini – Assessore alla Cultura del Comune di Rimini

>>> Roberto Maggiori – Direttore delle Edizioni Quinlan

>>> Cristina Principale – storica dell’arte e curatrice

 

L’incontro si terrà al Museo della Città di Rimini in ​ Via Luigi Tonini, 1, alle ore 17:30.

L’ingresso è gratuito.

 

“Le venti cose fotografate da LIUBA sono da intendersi come l’occasione per riportare l’attenzione su una serie di azioni performative realizzate nel corso degli anni. La ricerca dell’artista viene così condensata mediante le forme più svariate, con lo scopo di sprigionare nuovamente i valori espressivi alla base del gesto creativo. Gli abiti e gli accessori utilizzati dalla performer, anche quando fuori dal loro contesto, continuano a comunicare la loro appartenenza, sono di fatto una presenza in assenza, un detonatore di esperienze artistiche pregresse.”​ – Luca Panaro

 

LIUBA PERFORMANCE OBJECTS all’Universtà di Bologna

Il 21 marzo 2018 alle ore 11, presso l’Aula Magna di S. Cristina (Università di Bologna) si svolgerà l’incontro aperto al pubblico L’irripetibilità dell’azione performativa e il suo rimanere” , nel quadro dei corsi di Psicologia dell’arte (Dams) tenuti dal professor Stefano Ferrari, nell’ambito degli incontri organizzati da PsicoArt e dalla sezione di Bologna della IAAP – International Association for Art and Psychology.

Dialogano con LIUBA, per presentare LIUBA PERFORMANCE OBJECTS:

Luca Panaro – critico d’arte, curatore, docente all’Accademia di Belle Arti di Brera
modera l’incontro Cristina Principale, storica dell’arte e curatrice.

 

>> più informazioni

Presentazione del libro LIUBA PERFORMANCES OBJECTS al MAMbo 2.12.2017

Sabato 2 dicembre 2017  ore 18  al MAMbo di Bologna al bookshop 

presentazione del libro LIUBA PERFORMANCE OBJECTS  edito da Quinlan in edizione di 200 copie numerate e firmate.

dialogano con l’artista 

Cristina Principale, storica dell’arte e curatrice, editor per la rivista scientifica Psicoart dell’Università di Bologna e 

Mark Bartlett, ricercatore e scrittore, già professore al California College of Art a San Francisco e presso la University for the Creative Arts in Inghilterra

 
 

LIUBA PERFORMANCE OBJECTS in anteprima a BOOKCITY (Milano)

Siamo felici di annunciare che è finalmente disponibile LIUBA PERFORMANCE OBJECTSl’ultimo libro di LIUBA edito da Quinlan in edizione di 200 copie numerate e firmate.

 

LIUBA PERFORMANCE OBJECTS  sarà presentato in anteprima il 18 novembre alle ore 17.00 a TheArtChapter, la sezione dedicata ai libri d’artista al BASE a MILANO nell’ambito della rassegna BOOKCITYSaranno presenti per introdurre il volume LIUBA e il curatore Luca Panaro. 

 

 

Il volume, di cui trovate qui la scheda, si costituisce di una ventina di ritratti di oggetti utilizzati dall’artista LIUBA per compiere alcune delle sue performance.
Molto distanti dall’essere banali frammenti della vita di tutti i giorni, le fotografie ci mostrano questi oggetti nella loro concretezza, attraverso specificità formali e cromatiche. Nel guardarli, la loro funzione d’uso passa in secondo piano, rispetto alle memorie che evocano e contengono. Sono oggetti curiosi, e talvolta insoliti, accostati fra loro in una maniera apparentemente arbitraria in una successione che solletica la nostra curiosità fino alle ultime pagine del libro, con le quali ci viene rivelata la loro collocazione all’interno delle singole performance.

Un’introduzione di LIUBA e un testo critico di Luca Panaro accompagnano le immagini

 

E’ possibile acquistare LIUBA PERFORMANCE OBJECTS direttamente sul sito dell’editore, cliccando qui. 
Per l’acquisto di copie firmate da LIUBA, è possibile invece inviare una mail a  officeliuba@gmail.com  con una breve presentazione e i propri dati, specificando l’indirizzo al quale si vuole ricevere il libro.

 

VIDEO SUI RIFUGIATI DI LIUBA a Rimini

venerdì 28 luglio ore 21.00 a Liupirogi e Pagiopa (Viserba di Rimini) Rifugiamoci con Arte, una serata di screening dei recenti lavori che l’artista LIUBA ha dedicato ai rifugiati, esplorando idee di accettazione, integrazione e rispetto.

 

1. R E F U G E E S  W E L C O M E –  Proiezione video (2013-2016, durata17’05”)
2. Y O U ’ R E O U T – Proiezione video (2014-2016, durata 12’54”)

 

La serata si conclude con la performance partecipativa di LIUBA​ With no time a cui il pubblico è invitato a prendere parte.

In occasione dello screening, verrà presentata l’edizione a tiratura illimitata dei due video, in una speciale confezione composta da chiavetta usb e poster con le informazioni sul progetto on-going di LIUBA (30 €). Il ricavato della vendita sarà devoluto direttamente ai rifugiati.

Evento facebook 

Mostra all’Istituto Italiano di Cultura di Edimburgo

I miei video coi rifugiati e relativa installazione di poster dell’edizione a tiratura illimitata sono in mostra all’Istituto Italiano di Cultura di Edimburgo, nell’ambito della mostra collettiva ‘Italia Moderna Reload 017’ a cura di In-Art, (Guglielmo Greco Piccolo and Damian Killeen OBE).

 

pressrelease

 

 

 

Recensione di CRISTINA PRINCIPALE su EXIBART

Ringrazio Cristina Principale per la bella recensione che ha scritto sulla mostra personale e performance partecipativa che ha inaugurato il 9 aprile alla Galleria Marconi di Cupra Marittima (AP).

 

 

“Immaginate di camminare per le strade di una città con la vista inibita da un paio di occhiali completamente oscurati e di fermarvi poi in silenzio entro i confini stabiliti di un perimetro al di là del quale c’è un pericolo mortale… immaginate di rispettare il silenzio in attesa di una rivelazione… e aprendo gli occhi di ritrovarvi in una galleria d’arte, “accecati” da un bagliore intellettuale.

Siete a Cupra Marittima in provincia di Ascoli Piceno dove Galleria Marconi e Marche Centro d’Arte ospitano la rassegna “Di versi diversi?” e giunti al quarto appuntamento presentano la personale e un progetto performativo della videoartista e perfomer LIUBA. La mostra si intitola Guardando Oltre  e la performance collettiva partecipativa Tiresia Marittima, presentata nel giorno del vernissage ad aprile scorso. (…) 

 

LEGGI L’ARTICOLO ONLINE

 

 

Mostra personale e Performance partecipativa alla GALLERIA MARCONI

La Galleria Marconi di Cupra Marittima domenica 9 aprile alle 18.00 presenta Guardando oltre personale di LIUBA, mostra che si avvale del contributo critico di Valentina Falcioni. La mostra è organizzata da Galleria Marconi e Marche Centro d’Arte.

LIUBA alla Galleria Marconi, oltre alla personale Guardando oltre, presenta una nuova performance collettiva partecipativa urbana, intitolata “Tiresia Marittima”, al quale il pubblico è invitato a partecipare. A coloro che parteciperanno alla performance verrà rilasciato un attestato di partecipazione autografato dall’artista.

 

La personale di LIUBA è il quarto appuntamento della rassegna Di versi diversi?, che accompagnerà la Galleria Marconi durante la stagione espositiva 2016/2017. La Galleria Marconi si trova in c.so Vittorio Emanuele II n°70 a Cupra Marittima. La mostra potrà essere visitata fino al 6 maggio 2017 con i seguenti orari: lunedì – sabato 16.30 – 19.30.

 

dal 9 aprile al 6 maggio 2017

 

 

 

 

 

 

 

 

Lancio edizione video rifugiati a BERLINO e performance

martedi 17 gennaio alle ore 20.30
presso Image Movement a Berlino

 

MOVES#135 LIUBA 
Video Edition launch | Performance 
17th January 2017, 8.30PM

 

Performance – and video artist LIUBA returns to Image Movement for the launch of her publication »Refugees welcome« / »You’re out«.

Video-works of participative performances she realised with Refugees people in Berlin over the last two years are carried on an USB-wristband special unlimited edition wrapped-up in a newspaper–sized original poster.

 

In her work practice LIUBA is collaborating with anthropologists and sociologists for site-specific projects. Her research is based on the analysis of contemporary society, investigating contradictions and social problems of daily life. Her work has been presented in many exhibitions, including Venice Biennial, The Armory Show New York, PAC Milan, Art Basel, or Scope London.

 

The projects »Refugees welcome« and »You’re out« are in her series of participative performances made with Refugees living in Berlin.

At Image Movement LIUBA will perform a new version of the »Refugees Welcome«performance, extraordinarily decided as a reaction of the latest events in Berlin. The audience is asked to take an active part in the action.

 

Part of the proceeds of the sale of the video edition will be donated to support refugees.

Admission is free.

 

Facebook page

 

 

 

Il video di LIUBA coi rifugiati vincono ai festival internazionali

Il mio ultimo video sui rifugiati, YOU’RE OUT, tratto dall’omonima performance e da poco finito, ha avuto subito un’ottima ricezione internazionale:

 

è stato invitato all’ EUROPEAN SHORT FILM FESTIVAL di Berlino,
dove sarà ufficialmente presentato a Berlino al Babylon Cinemamercoledì 5 ottobre alle 18

programma del festival: http://film-festival.eu/index.php/festival/ 
(io sarò presente: spero di vedervi là, se siete a Berlino!)

 

è stato dichiarato vincitore come Best Experimental Film al CANADIAN DIVERSITY FILM FESTIVAL di Toronto, dove sarà proiettato al festival in marzo 2017

http://www.canadiandiversityfilmfestival.com/

 

ha vinto il Golden Prize nella categoria Concept  all’ International Indipendent Film Festival in California.

http://iifilmawards.com/Gold_Award.html

 

 

Anche il precedente video di questo progetto, Refugees Welcome, sempre tratto dalla performance omonima,

 

ha ricevuto il premio come Best Film/Video in the Fine Arts Discipline al BLACK INTERNATIONAL FILM FESTIVAL di Berlino, dove era stato presentato qualche mese fa

 

ha  vinto l’ ARFF Globe Award all’ AROUND FILM INTERNATIONAL FESTIVAL, con eventi programmati secondo il seguente calendario:

 

*** ARFF Berlin Award Ceremony // 17th of December @Acud Macht Neu
*** ARFF Amsterdam Winners Screening and After Party // 7th of January @LAB111
*** ARFF Barcelona Winners Screening and After Party // 3rd of February@Mau Mau
*** ARFF Paris Screening feat. with ÉCU International // 21th of April @ Les 7 Parnassiens

Talk di LIUBA con Luca Panaro a Milano

Nell’ambito degli incontri di presentazione di artisti che Luca Panaro organizza mensilmente a Milano a Piano C, il giorno 23 marzo 2016 ci sarà il talk dedicato a LIUBA, in cui sarà presente l’artista che parlerà del suo lavoro presentando anche brevi frammenti di video.

 

Il talk fa parte di un ciclo di appuntamenti a cadenza mensile ideati e organizzati da Luca Panaro e pensati per incontrare alcuni degli artisti più affermati che lavorano a Milano.

 

Piano C è in via Simone d’Orsenigo 18 a Milano. Il talk è alle ore 1830.

http://www.pianoc.it/eventi/parliamo-di-immagine-liuba/

pagina facebook: https://www.facebook.com/events/1680011015549924/

 

 

intervista a LIUBA su RAI 3

Sono molto felice che la giornalista Laura Troia del TG3 ha scelto di parlare del mio lavoro nel servizio su Artefiera mandato in onda al TG3 Emilia Romagna del 29 gennaio e nella rubrica ‘Costume e Società’ andata in onda su RAI2 il primo febbraio.

 

 ecco la breve intervista:

 

 

LIUBA ad ArteFiera a Bologna con MariaLivia Brunelli

Ad Arte Fiera a Bologna mostrerò, presso la galleria di Maria Livia Brunelli alcuni lavori del mio ultimo progetto su e con i rifugiati.

Sono molto contenta ed entusiasta perché amo il lavoro serio e pieno di passione che Maria Livia Brunelli porta avanti da anni e sono orgogliosa di esporre con lei.

L’opening di Arte Fiera, al quale sarò presente anche con una performance collettiva e partecipativa a sorpresa è il 28 gennaio 2016 e la fiera è aperta al pubblico dal 29 gennaio al 1 febbraio 2016.
comunicato
pagina facebook
IMG_5524 generale ravvicinata

 

I video di LIUBA presentati a IMAGE MOVEMENT a Berlino, 19.1.2016

MOVES #108 ‘Video works from performances‘ è il titolo della serata dedicata a LIUBA , in cui verrà presentata una retrospettiva dei suoi video e l’anteprima del nuovo video realizzato a berlino sul tema dei rifugiati.

 

Image Movement is delighted to host an evening with LIUBA. MOVES#108    LIUBA  »video–works from performance« Screening 19. Januar 2016, 8:30 PM   MOVES#108_LIUBA_newsletter

»My art work is concerned with social, anthropological, geographical, philosophical issues, human behavior, interactivity and chance.« 

LIUBA is a performance artist living between Berlin, Milan, and Rimini.

She is collaborating with anthropologists and sociologists for her site-specific projects. In all of them she is the key actor, dropped into everyday public life, switching from choreography to change, and challenging the space and the  surrounding people to interact.

LIUBA will be present.

 

Il video ‘Refugees Welcome’ di LIUBA nel magazine FAIR PLANET.ORG 

Ringrazio Ama Lorenz, giornalista co-autrice del dossier sui rifugiati pubblicato nel 2016 nel magazine online FAIR PLANET Fair PlanetREAD, DEBATE: ENGAGE, per aver parlato del mio lavoro e del mio video nel capitolo 05.03.
Refugees Welcome, HD video, 2013-2015 ” LIUBA, the Italian multi media and site-specific projects artist dedicated one of her recent works to refugees – to their stories and to their rights. She dedicated this work to all the people who must leave their home country and have to rebuild their lives elsewhere.” read more >>
Il dossier pubblicato su questa rivista tratta in maniera approfondita le tematiche relative ai rifugiati, e si domanda se la possibilità di fuga sfida la nostra concezione di nazionalità, di diritti e di umanità, proponendosi di stimolare il dibattito sulla nostra volontà politica e sul potere delle definizioni.
still refugees-141202_154711-2

The Finger and the moon #5 di LIUBA all’Asta di Sotheby per CIPMO a Milano

Sotheby’s Contemporary Art Auction for CIPMO
 22 ottobre – Milano
presso l’UniCredit Pavilion, in Piazza Gae Aulenti 10, alle ore 18.

 

68 prestigiosi artisti italiani e internazionali partecipano all’Asta d’Arte Contemporanea per CIPMO, battuta da Sotheby’s e curata da Arturo Schwarz, il grande intellettuale e storico dell’arte che ha introdotto il surrealismo in Italia.

 

asta curata da Arturo Schwarz

Intervento introduttivo: Enrico Mentana, direttore del TG La7.

Batterà l’asta: Filippo Lotti, Amministratore Delegato di Sotheby’s Italia

L’intero ricavato dell’asta sarà devoluto al progetto “Mediterranean Peace Channels – The Mirror of the Other” promosso da CIPMO – Centro Italiano per la Pace in Medio Oriente.

 

Per sfogliare la Galleria fotografica delle opere online

Per scaricare il catalogo (PDF)

 

POLYPTIC 2 senza bordi

LIUBA  The Finger and the Moon # 5 – Polyptic, 2013

Articoli sul quotidiano ‘La Voce di Romagna’

E’ da alcuni mesi che un giornalista della Voce di Romagna ha come si suol dire ‘scoperto’ il mio lavoro, e sta pubblicando vari articoli su di me sul quotidiano riminese e romagnolo ‘La Voce di Romagna’, anche con qualche tocco polemico contro l’Assessore e la politica culturale della città. Grazie a Davide Brullo per seguire il mio lavoro e per gli articoli!

c.69 LaVoce_11.06.2015

 

LaVoce_02.10

 

LIUBA ad Arte fiera 2015: Questa non è una performance

LIUBA, Questa non è una performance, 2015 @ Opening di ArteFiera. Bologna, gennaio 2015

 

Un’azione – non azione che riflette sulla natura del linguaggio e sui concetti di verità-finzione, arte-vita, mescolandone le carte. L’intenzione è quella di esplorare la relazione tra l’atto performativo e la realtà quotidiana attraverso un gesto in vivo, che sta accadendo nel momento contingente all’azione, ponendolo in risalto dall’atto naturale di vivere.

La metaperformance si basa, infatti, sulla giustapposizione paradossale dell’immagine e della scritta che la smentisce, ponendo fine al regime della rappresentazione basata sulla somiglianza.

 

652decb0-cb88-4654-8899-594a0653417f

leggi di più